Questa poesia di Bukowski è famosissima e probabilmente è già stata postata da altri ma, mi è sempre piaciuta, e sarà così per sempre. Per rifarmi però vi regalo anche delle altre liriche, forse meno note, di un poeta portoricano che ritengo bravissimo: Pedro Pietri, come se fossero un seguito ideale di una folle notte o di una notte uguale a tante altre… auguri!

ultimi fuochi

FOGLIE DI PALMA
” 
Esattamente alla mezzanotte /1973-74 / Los Angeles / cominciò a piovere sulle / foglie di palma davanti alla mia finestra / clacson e mortaretti / strepitarono / e s’udì un tuono. // Ero andato  a letto alle 9 / spensi la luce / tirai via le coperte / la loro gaiezza, la loro felicità / i loro strilli, i loro tappeti di carta / le loro automobili, le loro donne / i loro ubriaconi dilettanti… // L’ultimo giorno dell’anno mi terrorizza / sempre // La vita non sa nulla, degli anni. // Ora i clacson hanno smesso di suonare / e i mortaretti e il tuono… / tutto finito in cinque minuti… / Tutto quello che sento è la pioggia sulle foglie di palma / e penso: / non capirò mai gli uomini / ma sono ancora vivo. ” (Charles Bukowski) 

pioggia
da Out Of Order (fuori servizio) di Pedro Pietri  (Edizioni CUEC)

Cabina telefonica n° 695    
Seduto in un bar disonesto / gli sgabelli cominciano a mentirmi / la musica senza senso  non dice il vero / su quanto sono vecchi quei crackers con formaggio / sul bancone del bar il barista è / il più grosso contaballe / di tutti quei clienti / inesistenti qui stasera / Cerca di convincermi / che è lui e non io a / inventarsi tutto ciò!

Cabina telefonica n° 390  
Il mattino comincia con il brillio / di espressioni silenziose / sulle labbra illuminate a metà / di una dolce brezza serena / fuori dalla finestra in attesa / che giunga il sole / e intervenga sui sogni / che la notte scorsa ha fatto su di noi / & lentamente apra i nostri occhi / perché osservino i sussurri / che introducono nuovi pensieri / in quell’isola mentale / della nostra scoperta quotidiana / di sospensione e sopravvivenza / in una terra promessa di sempre e / più intense speranze di vivere / per sempre / finché non spireremo / nell’eterna eccellenza / in un magnifico istante”  (Pedro Pietri)

martini&solitudine

6 Comments on “sesto intermezzo (quasi l’ultimo)

  1. “in un magnifico istante”, quanto di magnifico si può racchiudere in un istante, tanto grande, importante, da valere la pena di trasportarselo a spalle con sé in altre vite, all’infinito… Auguri!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

www.che-blog.com

Blog italiano di cultura generale

Lluís Bussé

Barcelona's Multiverse | Art | Culture | Science

Perception

Until I know this sure uncertainty, I'll entertain the offered fallacy.

ThePsychRock.com

New Psychedelic Music

DenpaFuzz

the home of psychedelic sounds and more....

CELLA VINARIA

sito amatoriale di gusto e retrogusto

PIATTORANOCCHIO

Piattoranocchio non è solo un blog di ricette! Allieta la tua giornata con storie divertenti e saziati di foto!

perìgeion

un atto di poesia

Mi camino buscandoT

...y os encontré.

Le Mie Cose

Parole In Flusso

Simone Modica

Photography, Travel, Viaggi, Fotografia, Trekking, Rurex, Borghi, Città, Urbex

mypassionisplats

There is no such thing as too many plants

Vitagiocata

L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare

Pensieri spelacchiati

Un piccolo giro nel mio mondo spelacchiato.

Vainnanti in fuga

Travel, Food & wine lover ❤️. Fuga in auto🚗 per viaggi on the road

Twiki World

La legge mistica scardinata dai più profani angoli del mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: