cemento1
cemento5

cemento2

CE-MENTALITA’  (Cementality)

Il cemento non ha mai significato così tanto per me.
La mia testa calda si rinfresca sotto questo tocco, freddo come pietra.
La polvere sarà la soluzione del mio seme.
Cervello, lasciami stare, non vedi che ho gli occhi chiusi?
Entro nel mio letto da questa finestra.
Tocco lo zero
Mentre peccati senza colpa e senza amore
Mi attraversano, sei stata tu  a gettarmi
E cado dolcemente.
Il mio letto di cemento mi chiama.
Mi senti?
Sono nato pochi secondi fa.
Hai paura del modo
In cui mi dirigo
Verso terra?
No, no, no, non ho mai avuto paura.
Il dolore mi aveva danneggiato la vista
Ma adesso non mi preoccupo di nulla.
Se la vita non è giusta, allora almeno c’è la morte
Che può tenerti entrambe le mani
E passeggiare con te sopra infinite strade.
E per com’è la situazione,
Questo vuoto contenitore d’uomo
Può sentirsi commosso.
Non sono le fessure o i solchi
Ma è come se il marciapiede mi desse sollievo.
Il marciapiede mi dava sollievo.
Il mio corpo non voleva muoversi.
il mio cervello era seppellito sottoterra
Mentre le paure annegavano

Il cemento non ha mai significato così tanto per me.
La mia testa calda si rinfresca sotto questo tocco, freddo come pietra.
Ho intenzione di capire il posto in cui sono seduto con la polvere.
Cervello lasciami stare, non vedi che ho gli occhi chiusi?

King Krule
Dall’album “6 Feet Beneath The Moon”

Per chi volesse leggere tutti i testi del disco:
http://www.rumoremag.com/2013/12/04/traduzione-king-krule-6-feet-beneath-the-moon/

cemento8
cemento7
cemento10
cemento9Foto dal web

 

2 Comments on “CE-MENTALITA’ di King Krule

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

filosofeggiando in allegrezza

Diario di bordo di un ingegnere in giro per il mondo

Fantastici Stonati

Ci vuole molta fantasia per essere all'altezza della realtà

Zurumpat!

Un blog di Giusi Sciortino (Giuseppina)

graziadenaro.wordpress.com/

Mandorle e sale Poesie

Il primo amore

qui si beve di tutto: servitevi !!!

Low Profile

Vôla bas e schîva i sas

Lividi e Musica

La buona musica fa male

La dimora dello sguardo

qui si beve di tutto: servitevi !!!

fardrock.wordpress.com/

Ovvero: La casa piena di dischi - Webzine di canzonette e affini scritta da Joyello Triolo

a closer listen

a home for instrumental and experimental music

Off Topic

Solo contenuti originali

Black roses for me

The pleasure and the pain by Marianne Peyronnet

Rock And Roll

& Other Sounds

Reverendo Lys ®

Tutto ciò che so e che mi importa della vita è chiuso tra 7 e 12 pollici di vinile nero.

Sun 13

The Best Music - from Liverpool to Beyond

idastamile

http://idastamile.wordpress.com/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: