teamlab

IO SONO IL TUO  UOMO

                 “… e se vuoi divorare la strada in solitudine
                       io scomparirò per te…
                       Io sono il tuo uomo”
                                                   (Leonard Cohen)

Coprimi
con la tua voglia di esistere

riempimi di vita
e poi lasciami solo
se vuoi
dove possiamo ritrovarci
anche nello spazio dimenticato

Ci basta poco prima di morire
prima di soffrire
quando ci si perde
in un solo momento

Possiamo toccarci
ripetutamente
e poi abbandonarci
dove le ipotesi del nulla
fingono di scomparire
Ma noi ci rivedremo
per ridare al buio
la forma qualunque di una stella
prima di gioire

È come aprire
la porta di una cella

Rivederci prima di fuggire

Antonio Bì

temlab-3

Immagini:
1) “Planet” del Collettivo TeamLab – Digital Art Museum Tokyo
2) “Universe of Water Particles on a Rock Hill” del Collettivo TeamLab –  Digital Art Shanghai

 

 

 

20 Comments on “IO SONO IL TUO UOMO

  1. Molto bella Antonio, nel suo rincorrersi, nella vulnerabilità del tempo… Sempre e comunque destinati in qualche modo a sfiorarsi in profondità. Una preziosità in versi.

    "Mi piace"

  2. Pingback: Gioielli Rubati 98: Antonio Bianchetti – Enrico Barbieri – Mariangela Ruggiu – Dulce Maria Loynaz – Alexandra Bastari – mimi – Barbara Auzou -Augusto Roa Bastos. | almerighi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: