Ben Grasso (3)
By Ben Grasso

Manuale didattico per una distruzione di massa

 È sempre la solita storia dei fili
come se l’essere pronto e guidato
fosse un ricordo
rimasto negli asili
nei canili
nei fucili
pronti all’obbedienza

Le vere bombe sono le parole
per inventare una realtà alternativa
viva per essere finzione
distrazione
istruzione insufficiente
tanto il tempo lo consente
non esiste
visti gli applausi alla mediocrità

Non fatevi illusioni gente
è tutto scritto
e non conta niente
quello che dal guscio
vuole cambiare il suo colore
assolutamente

basterebbe un verso lirico
scritto con il cuore
un’azione
ricordando il suo valore
simultaneamente

L’eremita ha un sogno
che non si avvererà
è solo un bisogno
di celebrità

Antonio Bianchetti

Ben Grasso (4)
By Ben Grasso

23 Comments on “Manuale didattico per una distruzione di massa

  1. Basta incantarci con gossip di massa, con varie ciance di poco conto e, noi poveri mortali, cadiamo nella trappola tesa per non farci riflettere sui guai grossi che pesano sulle nostre spalle, a cominciare dell’economia del paese che fa acqua da tutte le parti, della stangata di bollette di luce e gas che continuano ad arrivare ogni mese dissanguandoci, delle votazioni che battono alla nostra porta e che non sappiamo chi votare. Politici che da anni ci stanno dissanguando e hanno portato il Paese alla rovina, giornalai venduti che scrivono ciò cui viene loro ordinato, spesso sciocchezze per farci appassionare secondo loro alle manfrine che ci propinano ogni giorno, con lo scopo di farci dimenticare i veri guai che ci affliggono
    generati da una classe politica inetta e corrotta. Bene si attaglia la tua poesia che, con i suoi versi è il paradigma di ciò che sta succedendo oggi. Tanto è tutto stabilito dall’alto e andrà come previsto e deciso dal nuovo ordine Mondiale. Un caro saluto Antonio, Grazia!

    Piace a 3 people

  2. La poesia lenisce le ferite, è bellezza e aiuta a vivere e la tua, caro amico, è un appuntamento fisso che si attende. Ma la bellezza non basta, in essa ci siamo adagiati per troppo tempo. Credo sia venuto il momento di reagire con i fatti, i gesti e le azioni anche dure e crudeli alle volte.

    Piace a 1 persona

  3. dovrei fare come te, scrivere meno e scrivere meglio, il tuo pezzo mi ricorda un vecchio brano dei Gang: Socialdemocrazia mi sembra fosse il titolo, “il futuro è già programmato ma ci saranno guai, la tua scrittura è come sempre notevole ed efficace, te la rubo per il Domenicale del 25 settembre

    Piace a 1 persona

  4. Pingback: Gioielli Rubati 215: Ginevra DellaNotte – Lara Pagani – Alberto Pellegatta – Gary J. Steele – Manuela Mori – Antonio Bianchetti – Maxjeezus – Felice Serino. | almerighi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

LIBRI

GUIDO SPERANDIO

filosofeggiando in allegrezza

Diario di bordo di un ingegnere in giro per il mondo

Fantastici Stonati

Ci vuole molta fantasia per essere all'altezza della realtà

Zurumpat!

Un blog di Giusi Sciortino (Giuseppina)

graziadenaro.wordpress.com/

Mandorle e sale Poesie

Il primo amore

qui si beve di tutto: servitevi !!!

Low Profile

Vôla bas e schîva i sas

Lividi e Musica

La buona musica fa male

La dimora dello sguardo

qui si beve di tutto: servitevi !!!

fardrock.wordpress.com/

Ovvero: La casa piena di dischi - Webzine di canzonette e affini scritta da Joyello Triolo

a closer listen

a home for instrumental and experimental music

Off Topic

Solo contenuti originali

Black roses for me

The pleasure and the pain by Marianne Peyronnet

Rock And Roll

& Other Sounds

Reverendo Lys ®

Tutto ciò che so e che mi importa della vita è chiuso tra 7 e 12 pollici di vinile nero.

Sun 13

The Best Music - from Liverpool to Beyond

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: