Categoria: 10) DAIQUIRI – Per chi suona la campana

UNA VITA IN FUORIGIOCO – Ezio Vendrame

Mi capita spesso di parlare di musicisti, scrittori, artisti, poeti e visionari. Parlo poco di calciatori. Non tanto perché non mi interessi il calcio, anzi… ma perché spesso nel mondo del football l’immaginazione ha poco spazio, se non nell’estro di scrittori come Osvaldo  Soriano, Eduardo Galeano, Nick Hornby e pochi altri. Proprio l’altro giorno è morto Ezio Vendrame, 72 anni, forse un nome poco … [Continua a leggere UNA VITA IN FUORIGIOCO – Ezio Vendrame]

ROBERTA DAPUNT – Sincope

Quando sentii per la prima volta Roberta Dapunt leggere le sue poesie all’interno di un festival letterario, rimasi colpito immediatamente dallo spessore dei suoi componimenti, a tal punto da farmi sospirare tra me e me: “…finalmente un poeta…” (!)  Si perché, quando ci sono delle aspettative legate a una passione personale e si ascolta una sequela infinita di personaggi molto lontani dalla concezione artistica … [Continua a leggere ROBERTA DAPUNT – Sincope]

FLAVIO ALMERIGHI – Isole

  Venerdì 14 giugno, presso la sede del Gruppo Letterario Acàrya di Como, per il ciclo “A colloquio con l’autore”, c’è stato un incontro con il poeta Flavio Almerighi, il quale ha presentato la sua ultima pubblicazione intitolata “Isole“. E’ stata una serata molto interessante, in cui, oltre alla lettura delle liriche del libro in questione e dei significati appartenenti al titolo stesso, c’è … [Continua a leggere FLAVIO ALMERIGHI – Isole]

JACK HIRSCHMAN – Il dipinto

Il dipinto Eccolo dunque: un dipinto dell’eroico sindaco nero di Chicago da poco scomparso in mutande da donna in nome dell’iconoclastica artistica e della libera espressione e della libertà costituzionale e dei diritti civili individuali

LINA LURASCHI – Scucita Voce

illustrazioni di Laura Krifka Semmai vivrò domani sarò vestale dal viso dorato musica che accarezza il mondo nelle sue catene sarò leggiadro abbraccio come filo di seta andrò contro vento e chiuderò le ciglia

FLAVIO ALMERIGHI – anonime e dimenticate

anonime e dimenticate vivere è mancanza quieta, segnata da lievi tratti di pianoforte, una bava di vento attraversa dolcemente rami e foglie riemerse in primavera

MARIA GRAZIA DUVAL – Un’ala interminabile

Memoria di volo Ci furono due spazi e in mezzo il vuoto dove scendeva l’aquilone bianco – smagliatura di rete, appena il tempo che si posasse airone sopra il campo così che entrambi diventammo uno

KURSAAL – di Angelo Maugeri

Amaro come sa il sapore un bacio strappato alla bocca o la tromba che gioca con la scimmia mancando la parola in questo cavo suono di mezzanotte

ALEXA MEADE – Quando l’opera d’arte si confonde con la realtà (e viceversa)

Scusate, ma dopo giorni di finzioni dei nostri politici, avevo bisogno di una “finzione” autentica, e poi, dopo il “buco nero”, cercavo assolutamente un’abbuffata di colori. Come a dire: questa pittrice americana ci capita a “pennello”. Alexa Meade è un’artista statunitense, nata a Washington dove tuttora vive e dove ha iniziato la sua carriera artistica, nonostante la passione per la politica. Sostanzialmente si è … [Continua a leggere ALEXA MEADE – Quando l’opera d’arte si confonde con la realtà (e viceversa)]

JOY HARJO – Un delta nella pelle

Anchorage Questa città è fatta di pietra, di sangue e di pesce. Monti Chugatch a est a ovest balene e foche. Non è stato sempre così, perché i ghiacciai che sono fantasmi di alabastro creano oceani, intagliano la terra e qui plasmano questa città, col suono. Nuotano a ritroso nel tempo.

ANDREA DE ALBERTI – Dall’interno della specie

Sapiens L’antieroe è venuto dal freddo, se ne infischia del sociale. Ciò che conta sono deboli tracce di un modello. L’uomo sapiens avanza, cattura, non nasconde, uccide animali, un po’ nel pomeriggio pensa di riposare. L’universo non si espande in prossimità di una luce rallentata e senza fine. L’evoluzione della specie è un fallimento amoroso fra la scimmia e una persona

HAROLD PINTER – Le relazioni particolari

Democrazia Non c’è via di scampo. Eccoli lì quei cazzi enormi. Vanno a fottere tutto ciò che incontrano. Guardatevi le spalle

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: