Categoria: 44) KONCKOUT – Un pugno nello stomaco

TEST DEPT – Disturbance

La prima domanda che dovremmo porci quando un gruppo storico e alternativo dell’industrial-rock britannico, torna dopo ventidue anni di assenza, è il perché di tale scelta e quali sono le motivazioni, gli impulsi e le dinamiche che hanno mosso l’ispirazione e la voglia di comunicare la loro attuale visione del mondo. La copertina è inquietante: una sala da concerti con un pianoforte sullo sfondo, … [Continua a leggere TEST DEPT – Disturbance]

PILLOLE DI SALAME – musica da paura

Ma la musica può fare paura? Può creare un fenomeno di annientamento mentale o nello stesso tempo unire lo spirito collettivo? Può disperdere o isolare qualcuno a livello etereo? Può fare davvero paura all’individuo quando le sue melodie si fanno pesanti, o al contrario farlo esaltare e caricarlo di adrenalina? E il “sistema”?  Ha paura della musica quando diventa un rito universale trasformando le … [Continua a leggere PILLOLE DI SALAME – musica da paura]

IL COSTO DELLA VITA di Angelo Ferracuti

Sempre per rimanere in tema di “Lavoro”, un libro molto interessante uscito in questi ultimi mesi è IL COSTO DELLA VITA – Storia di una tragedia operaia di Angelo Ferracuti. Un documento narrativo a cavallo  fra il drammatico reportage e l’impietosa analisi di una tragedia del lavoro: una delle tante, potremmo aggiungere, purtroppo, che ogni anno accadono in Italia. I fatti si riferiscono al 13 marzo del 1987 … [Continua a leggere IL COSTO DELLA VITA di Angelo Ferracuti]

CATHOLIC BOY – Jim Carroll

Lo so, questa non è la copertina di “Catholic Boy”, (è quella di “Dry Dreams”) però la preferisco ed è lo stesso un grande disco. Il testo di “Ragazzo cattolico” lo dedico a Stan, visto il suo ultimo intervento… D’altronde, un poeta come Jim Carroll prestato alla musica, è sempre il massimo per chi apprezza queste due arti come se fossero una cosa sola. … [Continua a leggere CATHOLIC BOY – Jim Carroll]

” IL GIARDINO DELLE BESTIE” di Erik Larson

Il famoso parco di Berlino denominato GroBer Tiergarten, taducibile nel Giardino degli Animali, in senso traslato può divetare “Il Giardino delle Bestie”: azzeccata metafora per uno dei periodi più bui della storia del ‘900, quando un manipolo di psicopatici prese il potere in Germania e trasformò questa nazione in una terra dell’orrore, esportandolo poi in tutta Europa. Edito in Italia da Neri Pozza e … [Continua a leggere ” IL GIARDINO DELLE BESTIE” di Erik Larson]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: