L’ ARIA ASSORTA

E’ neve per un poco e pare
che non sia già l’alba
a placare il Natale e le sue bolle
ma pioggia bianca, dito sulle labbra.

Elena arranca nel giardino
allevia come può dei rami la fatica.
Giostre per sciatori le montagne
si rivedono a brani.

Io resto qui dove m’accerchia
un’assenza, l’abbraccio informe
di quanti si staccarono
e sbriciolarti al nostro scalpiccio
fanno le valli chiare e l’aria assorta.

Maria Grazia Duval

2 Comments on “SECONDO INTERMEZZO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: