Categoria: Senza Categoria

Trofeo Gatticese delle Arti

Non so che rapporto avete con i Concorsi Letterari, ma mi permetto di fare un po’ di promozione a questo che ritengo valido, soprattutto per un motivo particolare: oltre alla categorie “Kids”; “Racconto”; “Testo di canzone” e “Poesia”, proprio il primo premio di quest’ultima sezione, oltre ai classici compensi in denaro, ha la particolarità di far imprimere la propria opera su una targa che … [Continua a leggere Trofeo Gatticese delle Arti]

Ennio Morricone – un omaggio dovuto

  L’eredità immensa lasciata all’umanità da questo grandissimo artista non ha eguali in questo spazio di tempo. Poi, possiamo decidere chi di noi sarà il Buono, il Brutto o il Cattivo, ma dentro alla magia della musica possiamo solamente emozionarci:  tutto il resto vernò dopo… Intanto vi lascio il link di questo concerto memorabile Link Traccia d’ascolto

IL SERVITORE MUTO

IL SERVITORE MUTO Ho posato gli occhi sopra la fine del giorno che ricomponi piano insieme al vestito accarezzato dolcemente con la mano insieme alla premura di fare un po’ di ordine dentro a queste ore buie

BLU

BLU               “…Tutti dicono che l’inferno è l’ultima moda,                     io non ci credo                     ma ci darò un’occhiata comunque…”                                           … [Continua a leggere BLU]

LUCINDA WILLIAMS – Good Souls Better Angels

Quand’ero più giovincello ebbi un’infatuazione per Joni Mitchell, sia per la sua figura femminile e sia per la sua musica, la quale, man mano che passavano gli anni, diventava ancora più bella, ancora più matura, ancora più emozionante. La stessa cosa sta accadendo per questa storyteller di Lake Charles: 67 anni portati da dio e una serie di ultimi album da brivido: assolutamente straordinari, … [Continua a leggere LUCINDA WILLIAMS – Good Souls Better Angels]

ATTILIO ZANICHELLI – Le foglie

LE FOGLIE Chissà perché le foglie si sono agitate, le madri celesti della terra. Io che non acciglio loro ancora e non ricordo cosa siano né perché si lasciano recidere.

LAST MINUTE

Last Minute Per noi che abbiamo a lungo cercato un’idea     un’identità una sincera lealtà        una coerenza un delirio di onnipotenza una rabbia vera e una facile innocenza

NICK CAVE – Ghosteen

Non è facile esprimersi di fronte al dolore e non è facile giudicarlo a priori, perché la spirale delle emozioni è talmente personale da rimanere dentro se stessi, in una sorta di decantazione in cui nessuno si può avvicinare. Soltanto al tocco delle dita, il freddo esagerato provocherebbe un’ustione. Il problema è il rapporto fra una perdita (in questo caso terribile come la morte … [Continua a leggere NICK CAVE – Ghosteen]

ROBERTA DAPUNT – Sincope

Quando sentii per la prima volta Roberta Dapunt leggere le sue poesie all’interno di un festival letterario, rimasi colpito immediatamente dallo spessore dei suoi componimenti, a tal punto da farmi sospirare tra me e me: “…finalmente un poeta…” (!)  Si perché, quando ci sono delle aspettative legate a una passione personale e si ascolta una sequela infinita di personaggi molto lontani dalla concezione artistica … [Continua a leggere ROBERTA DAPUNT – Sincope]

Ascolta & Leggi: Pavolv’s Dog con Il Fosso, un racconto inedito di Silvia Giusti e Paolo Beretta

Originally posted on almerighi:
https://www.youtube.com/watch?v=k3KSpeiRPTc A volte le sorprese non mancano, questa è estremamente piacevole, un bel racconto con poesia scritto a quattro mani da Silvia Giusti (lapoetessarossa) e Paolo Beretta (uncielovispodistelle) che, entrambi, ho avuto il piacere di incontrare personalmente lo scorso 14 giugno a Como, ospiti tutti di Antonio Bianchetti (ilbarman) e di Vincenzo Petronelli. Grazie. Premessa Quando succedono cose che non…

FONTAINES D.C. – Dogrel

Il termine “Dogrel”, prende il nome da un modo di esprimersi tipicamente irlandese, che vuole sottintendere una poesia di strada, semplice, diretta, magari scritta male e dallo scarso valore letterario ma, è proprio questo il punto, con un’autoironia tipica di questa terra, questi cinque ragazzotti della periferia di Dublino, lo hanno fatto loro come esigenza del dire e raccontare, d’altronde, se a un gruppo … [Continua a leggere FONTAINES D.C. – Dogrel]

poem-

Originally posted on mtaggartwriter:
It hurt to try and open it. So, I did what I’ve always done and went to a pub to read a book. Only this time, I was in the book. The bar was full so I stood in the corner and ordered a dark beer. The noise from the many conversations faded, as they always do when I read,…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: