Categoria: 04) Mexican Sangrita – Viva Vinile! (capolavori da riscoprire)

Emmylou Harris – Light of the Stable (the Christmas Album)

Per farvi gli auguri di Natale ho scelto l’album di questa cantautrice americana pubblicato nel 1979. Bisogna dire che per diversi artisti registrare un disco natalizio era un vezzo che, prima a o poi, si sono presi quasi tutti, soprattutto negli Stati Uniti, ma questo di Emmylou Harris ha qualcosa di particolare, perché a mio avviso è riuscito a catturare certe sensazioni, legate proprio … [Continua a leggere Emmylou Harris – Light of the Stable (the Christmas Album)]

In the Christmas Groove

Un album che consiglio sempre ad ogni Natale è questa compilation pubblicata nel 2009 dalla Strut Records, intitolata In The Christmas Groove.  È insieme di pezzi non famosi o poco noti: b-side e robe del genere messi da parte troppo in fretta dalle case discografiche. Funky, soul e R&B allo stato puro perché, vedete, se una canzone la date in mano a un uomo o donna di … [Continua a leggere In the Christmas Groove]

PETER GABRIEL – Passion

Parlando di colonne sonore, soprattutto in relazione alle festività Pasquali, il lavoro di Peter Gabriel per arricchire il film di Martin Scorsese: “L’ultima tentazione di Cristo”, rimane a tutti gli effetti uno dei lavori di ricerca più stupefacenti degli ultimi 50 anni di musica. Nasce proprio da queste tracce il termine World Music (o Real Music che dir si voglia), perché mettere insieme le … [Continua a leggere PETER GABRIEL – Passion]

CAR SEAT HEADREST – Teens of Denial

Devo fare un passo indietro, per riparlare di questo gioiellino del 2016 che avevo messo nei migliori dischi dell’anno, ma che, liquidato con una scheda veloce, può essere passato inosservato ai più; eppure, è un vero e proprio capolavoro, una di quelle perle appoggiate nell’affollato mondo musicale di oggi e lasciate brillare finché luce vivrà. Purtroppo in questi anni 2000 succede spesso che ottimi … [Continua a leggere CAR SEAT HEADREST – Teens of Denial]

FOURTH CORNER di Trixie Whitley

Un altro grande album pubblicato nel 2013 è questo Fourth Corner della bravissima Trixie Whitley, il quale rispolvera in soul-blues d’altri tempi e di rara bellezza, in cui, 15 tracce, diventano via via lo struggente percorso di un’intima sofferenza sublimata con il canto. L’alternarsi delle canzoni è un percorso che attraversa parole e melodie trasudate in prima persona e costruite con il coraggio che unisce la voglia … [Continua a leggere FOURTH CORNER di Trixie Whitley]

THE BIG MANGO – Land Of Kush

In attesa che il 2015 ci porga un nuovo capolavoro, mi sembra giusto parlare di alcuni album usciti in questi anni precedenti e che, avendoli comprati subito dopo, non ho inserito nei vari dischi migliori come appunto faccio ogni volta, alla fine dell’anno stesso, ma che, rappresentando la bellezza personificata, è giusto andarli a riprendere.  Land Of Kush è la creatura di un musicista sui … [Continua a leggere THE BIG MANGO – Land Of Kush]

ILLUSION di Ibrahim Maalouf

Riapriamo le danze, anzi, riprendiamoci un po’ di felicità e tiriamoci su di morale con qualche gioco di “illusioni” che in fondo, portando sempre allegria, non fanno mai male, anzi, accompagnano lo stupore vestendolo di gioia se l’illusione è legata al gioco di prestigio di un mago, perché Ibrahim Maalouf mago lo è da sempre, quando, presa in mano la tromba, ha incominciato a … [Continua a leggere ILLUSION di Ibrahim Maalouf]

BREV FRAN EDERSTORP – Tor-Peders

Sulla via della neve si trova di tutto anche quasi casualmente, nonostante la coltre ricopra ogni cosa lasciando nel silenzio quell’attimo di pausa, o se vogliamo, quella tregua prima di ricominciare. Una tregua dove si affaccia il passato e si fonde con il presente, quasi a fare da continum-temporale con la varie età della vita, con le passioni che ritornano a popolare tutto quello … [Continua a leggere BREV FRAN EDERSTORP – Tor-Peders]

THEE SILVER MT. ZION MEMORIAL ORCHESTRA – Fuck Off Get Free We Pour Light On Everything

Sgombriamo subito il campo, questo, è uno dei grandi album dell’anno: un’apoteosi struggente e lancinante della post-modernità, non tanto nella ricerca dei suoni che devono per forza superare quelli convenzionali, perché qui è tutto convenzionale ma, è l’espressività e la tensione emotiva che trasmette a oltrepassare i confini della normalità: chitarre e violini distorti dentro a un canto ossessivo e poetico; una musica sovrapposta … [Continua a leggere THEE SILVER MT. ZION MEMORIAL ORCHESTRA – Fuck Off Get Free We Pour Light On Everything]

L’ ULTIMO DISCO DEI MOICANI di Maurizio Blatto

Dopo tre post dedicati alla fantascienza e uno all’arte, devo per smisurata passione incominciare a parlare di musica, e degli album usciti quest’anno, che ho acquistato e che mi sono (più o meno) piaciuti. Utilizzo un ponte, per così dire, letterario, parlando di questo libro uscito nel 2011 per i tipi di Castelvecchi, scritto da Maurizio Blatto, uno dei “grandi” partigiani che resistono intorno alle multinazionali o al contrario, nell’epoca … [Continua a leggere L’ ULTIMO DISCO DEI MOICANI di Maurizio Blatto]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: